Protossido d’azoto, 80 dentisti in tutta Italia, da 30 anni unico a Sassari.

Lo studio dentistico Urgese ha sconfitto l’ansia da dentista. Come? Il protossido d’azoto è un gas esilarante che desensibilizza le mucose orali ed innalza la soglia del dolore. Potenzia l’effetto dell’anestetico, minimizza la sensazione del trascorrere de tempo, toglie ansia, stress, disagio, vergogna, inquietudine, nervosismo ed impazienza. Disinibisce, euforizza, lascia una piacevole sensazione di benessere.

L’analgesia sedativa serve a tutti. Non c’è paziente, adulto o bambino, fobico o indifferente, tranquillo o agitato, pauroso o coraggioso che non ne possa trarre beneficio. Al portatore di handicap si evita l’anestesia generale. L’adulto trova una soluzione definitiva e piacevole alle sue ansie. I pazienti “a rischio” risolvono il problema dello stress che può essere motivo scatenante della patologia fino alle conseguenze più gravi.

Il dentista può finalmente concentrarsi solo sul suo lavoro. Lo studio odontoiatrico che usa la sedazione si distingue e diventa un punto di riferimento importante anche per i colleghi che non riescono a curare i “pazienti difficili”.

Rischi? Assolutamente nessuno! L’apparecchiatura utilizzata è ad alto contenuto tecnologico. Il protossido d’azoto è un gas conosciuto, sperimentato ed usato dal 1776. Non si conoscono allergie ad esso connesse. Non viene metabolizzato ma eliminato con la respirazione. Non è irritante, nè tossico. Usato in combinazione con l’ossigeno è il gas più sicuro.

Controindicazioni? Sconsigliato nei primi 3 mesi dello stato di gravidanza, soggetti in cura antidepressiva, tossicodipendenti, infezioni polmonari acute, gravi malattie mentali.