Dove siamo

via Bogino, 6 - 07100 Sassari
tel. 079.250344 - 393.9532874 studiourgese@gmail.com

Orari di apertura

Segreteria e visite
(orario continuato):
dal Lunedì al Venerdì ore 10.00-18.00

Parcheggio auto

A 150 metri dallo studio Urgese
si trova il parcheggio del Mercato Civico,
al coperto e custodito.

Richiedi informazioni

Un po' di storia

Lo studio del dottor Valter Urgese è ubicato vicino a un’architettura storica di Sassari, spesso identificata come simbolo della città: la Fontana di Rosello.

E’ collocata al centro della valle del Rosello, sovrastata dal ponte Rosello costruito nel periodo fascista, ed ai piedi del sempre omonimo quartiere di Monte Rosello.

La fontana attraverso il significato allegorico riassume il fluire del tempo, simboleggiato dalle dodici bocche, chiamate cantaros e con la presenza di quattro statue raffiguranti le stagioni.

Agli inizi del Seicento la Fontana di Rosello costituiva una novità nelle sue forme derivate dai modelli e temi tardo-rinascimentali, che ne fanno un monumento unico in tutta la Sardegna.

La Fontana di Rosello venne eretta da lapidici genovesi sotto Filippo III nel 1605-6. E’ situata in fondo alla omonima vallata e anticamente si poteva raggiungere dalla Porta Rosello grazie alla via che costeggia ancor oggi la fiancata della chiesa della SS. Trinità. Una via che, a giudicare da una foto del Delessert della metà del secolo ‘800, doveva avere i gradini, come risulta anche dal cap. 39 del 1° libro degli Statuti Sassaresi che recita: “E si sistemi la via antistante alla Fontana di Rosello con dei gradini di pietra dell’altezza che stabilirà il podestà insieme agli anziani del Comune”.

Di fianco alla fontana vi era un lavatoio, demolito poi nel 1975 e oggi in fase di ricostruzione grazie ai lavori che stanno interessando l’area.

Quando ancora non esisteva il ponte di Rosello, la vallata era percorsa dai sassaresi che si dovevano recare ai nuovi quartieri del Monte e verso Sennori, Sorso e i centri dell’Anglona. In via Sorso, poi, si trovava l’usthéra, la stazione per le diligenze con locanda e scuderie.


 

Qui si può leggere la storia di Sassari e si possono consultare tante foto raffiguranti la città nei secoli passati.

Ancora oggi, dalle finestre dello studio del dottor Urgese si può ammirare lo stesso panorama proposto dall'antica immagine raffigurata qua sopra, con il centro storico della città di Sassari sullo sfondo e la Valle del Rosello in primo piano.